BANDO ITACA INPS 2023/24

Grazie al Programma Itaca, INPS assegna borse di studio che arrivano a coprire fino al 89% dei costi.

Il Programma Itaca di INPS è finalizzato ad offrire agli studenti della scuola secondaria di secondo grado un percorso di mobilità internazionale, di crescita umana, sociale e culturale.

Si tratta di una fantastica opportunità per vivere l’esperienza di un anno all’estero e diventare un exchange student!

Il Programma Itaca 2023/24prevede l’assegnazione di 1.500 borse di studio INPS per le quali i candidati possono scegliere se partecipare per un programma trimestrale, semestrale o annuale in Europa o per un programma semestrale o annuale in un Paese extraeuropeo.

Entro il 20 dicembre uscita delle graduatorie

Rimani aggiornato sui nostri canali social e scopri se hai vinto!

Tante destinazioni,
un’esperienza fantastica

Un unico interlocutore per tutto ciò che ti serve

IHTL è tour operator, scuola di lingue, centro autorizzato Cambridge Assessment English. Abbiamo una competenza linguistica a 360° per accompagnarti in tutto il percorso di apprendimento!

Un network internazionale a tua disposizione

IHTL è parte della grande famiglia International House con 160 sedi nel mondo. Siamo pronti ad accogliere nuovi studenti e accompagnarli nella scelta del programma più adatto alle loro necessità.

I nostri partners, sono nostri amici

Lavoriamo in questo settore professionale dal 1983. Abbiamo viaggiato in tutto il mondo e abbiamo selezionato con estrema cura i nostri partners che oggi sono diventati veri e propri amici.

USA
Canada
Australia
Nuova Zelanda
Regno Unito
Irlanda
Francia
Spagna
Germania
Paesi Scandinavi
Paesi Bassi
Tante destinazioni, un’esperienza fantastica

SCARICA IL CATALOGO 2023-2024

Compila il form per ricevere il nuovo catalogo High School Bando Itaca, scoprire programmi e destinazioni!

CONSULENZA PERSONALIZZATA

Ti garantiamo l'assistenza per qualsiasi parte del Programma Itaca di INPS.

Webinar informativi

Come iscriversi

Quali sono i prossimi step?

INOLTRA LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Abbiamo già in programma webinar informativi per spiegarti meglio come funziona il bando, avrai la possibilità di conoscerci e di effettuare la pre-iscrizione al tuo programma preferito!

Nel frattempo segui questi consigli:

  1. La prima cosa da fare per partecipare è leggere qui il nuovo bando Programma ITACA 2023/24 di INPS.  Agli articoli 3, 4, 5 e 6 si trovano le informazioni principali su come effettuare la domanda, i requisiti di partecipazione, le tempistiche e la documentazione necessaria.

  2. La domanda deve essere trasmessa sul sito dell’INPS entro il 9 novembre 2022, accedendo all’area personale tramite SPID/CIE/CNS. Bisogna aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria o minorenni con genitori non coniugati tra loro e  in possesso dell’attestazione ISEE 2022, dei propri recapiti telefonici mobili e posta elettronica e della pagella scolastica di giugno 2022. Se hai difficoltà siamo pronti ad aiutarti, puoi chiamare il 345 620 3692 o mandare una mail a vacanzestudio@ihteamlingue.it

SCEGLI DI FREQUENTARE UNA HIGH SCHOOL ALL’ESTERO CON TEAM LINGUE

Nel frattempo puoi già scegliere uno dei nostri programmi High School all’estero e prenotare una consulenza gratuita con il nostro staff, effettuare una pre-iscrizione per bloccare il tuo posto e conoscerci meglio partecipando ai nostri webinar informativi online.

Pagamenti della borsa di studio

I versamenti relativi alla borsa di studio Itaca vengono effettuati direttamente al richiedente la prestazione, utilizzando l’IBAN indicato in sede di presentazione della domanda.

 

COME AVVERRANNO I PAGAMENTI DA PARTE DI INPS?

Per i vincitori e i beneficiari subentrati a seguito di scorrimento che:

 

Effettueranno l’intero anno scolastico

  • Entro luglio 2023 la prima tranche del 50%
  • Entro febbraio 2024 la seconda tranche del 25%
  • Entro settembre 2024 la terza tranche del 25%

 

Effettueranno il trimestre o il semestre

  • Entro luglio 2023 la prima tranche del 50%
  • Entro marzo 2024 la seconda tranche del 50% (se il percorso di studi si è concluso entro gennaio 2024)
  • Entro settembre 2024 la seconda tranche del 50% (se il percorso di studi si è concluso entro luglio 2024)
Requisiti

A CHI SI RIVOLGE IL BANDO PROGRAMMA ITACA INPS 2023/24?

Il bando Programma Itaca di INPS 2023/24 di INPS si rivolge a tutti gli studenti della scuola secondaria di secondo grado, figli o equiparati di dipendenti e di pensionati della Pubblica Amministrazione, che frequentano il 2° o il 3° anno di una scuola secondaria di secondo grado in Italia.

 

QUALI REQUISITI DEVONO AVERE GLI STUDENTI?
Possono partecipare gli studenti che:

  • Abbiano conseguito la promozione nell’anno scolastico 2021/2022.
  • Siano iscritti, all’atto di presentazione della domanda, al secondo o terzo anno di una scuola secondaria di secondo grado.
  • Non siano in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno.
  • Non abbiano già usufruito di una borsa di studio Itaca negli anni precedenti e che non parteciperanno ai bandi Estate INPSieme e Corso di lingue che verranno banditi nel 2023.

 

CHI PUÒ EFFETTUARE LA DOMANDA ITACA INPS?
Può effettuare la domanda di partecipazione al bando Programma Itaca di INPS 2023/24 il richiedente, cioè:

  • il titolare del diritto ​in qualità di genitore del beneficiario;
  • il coniuge del titolare, in caso di titolare deceduto e senza diritto alla pensione diretta o di reversibilità del coniuge stesso, in qualità di genitore superstite e il coniuge del titolare decaduto dalla potestà genitoriale, in qualità di genitore richiedente;
  • l’altro genitore, ancorché non coniugato con il titolare del diritto, in caso di decesso di quest’ultimo o in caso di titolare del diritto decaduto dalla potestà genitoriale;
  • il tutore del figlio o dell’orfano del titolare del diritto;

 

CHI È IL TITOLARE DEL DIRITTO?

  • Il dipendente e il pensionato della Pubblica Amministrazione iscritto alla Gestione unitaria delle Prestazioni creditizie e sociali.
  • il pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici, ivi compresi i titolari di pensione indiretta o di reversibilità.
Scadenze
  • 7 ottobre 2022 ore 12.00: apertura presentazione domanda ad INPS
  • 9 novembre 2022 ore 12.00: termine presentazione domanda ad INPS
  • Entro il 20 dicembre 2022: pubblicazione delle graduatorie provvisorie dei potenziali aventi diritto alla borsa di studio, divise per tipologia di soggiorno
  • A decorrere dal 16 gennaio 2023 ed entro il 20 febbraio 2023: il richiedente la prestazione in favore dello studente ammesso con riserva al beneficio dovrà caricare in procedura la presa d’atto della scuola italiana, copia del contratto sottoscritto con un unico fornitore, compilare le dichiarazioni online richieste e caricare copia della fattura o documento equipollente relativo al programma (50% o 100%) – per dettagli, fare riferimento all’Art. 8 del bando
  • Entro il 6 marzo 2023: primo scorrimento graduatorie
  • Entro il 3 aprile 2023: caricamento documentazione sul portale INPS per i ripescati del primo scorrimento di graduatorie
  • Entro il 18 aprile 2023: secondo scorrimento graduatorie
  • Entro l’8 maggio 2023: caricamento documentazione nel portale INPS per i ripescati del secondo scorrimento di graduatorie
Contributi erogabili

Le Borse di studio messe a disposizione sono 1.500, così ripartite:

Durata del soggiorno A.S. 2023-2024
EuropaPaesi extra europei
Intero anno scolastico330380
Semestre260320
Trimestre210------

L’importo massimo di ciascuna borsa di studio che sarà erogata dall’Istituto è di:

Durata del soggiorno A.S. 2023-2024
EuropaPaesi extra europei
Intero anno scolastico€ 12.000€ 15.000
Semestre€ 15.000€ 12.000
Trimestre€ 6.000------

In base agli importi massimi concedibili sopra elencati, il valore della borsa di studio erogabile è determinato in misura percentuale rispetto al valore massimo predetto, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza, come di seguito indicato:

Valore ISEE % della borsa rispetto al valore massimo
Inferiore a 8.000,00 euro89%
da 8.000,01 a 16.000,00 euro84%
da 16.000,01 a 20.000,00 euro78%
da 20.000,01 a 24.000,00 euro74%
da 24.000,01 a 28.000,00 euro70%
da 28.000,01 a 32.000,00 euro66%
da 32.000,01 a 36.000,00 euro62%
da 36.000,01 a 44.000,00 euro58%
da 44.000,01 a 56.000,00 euro54%
Oltre 56.000,00 euro (o in caso di mancata presentazione di DSU valida)50%
Domande frequenti
  1. È possibile fare domanda senza presentare l’attestazione ISEE?Sì, si può anche non presentare l’attestazione ISEE e automaticamente si verrà collocati nell’ultima fascia, ossia quella oltre 56.000,00 euro. Il contributo, quindi, sarà pari al 50% della borsa rispetto al valore massimo

  2. È obbligatorio inserire 2 scelte nella domanda?No, non è obbligatorio.

  3. La borsa ITACA 2023/2024 è compatibile con le borse di studio Estate INPSieme e Corso di lingue?No, il beneficio è incompatibile con i bandi Estate INPSieme e Corso di Lingue che verranno banditi nel 2023. Le domande di partecipazione presentate a favore dello studente assegnatario della borsa di studio Itaca 2023/24 per i bandi EstateINPSieme e Corsi di lingue verranno respinte.

  4. Se inoltro la domanda ITACA e risulto vincitore sono obbligato a partire?No, se hai dei ripensamenti e non sei più intenzionato a partire basterà non caricare sul portale INPS la documentazione richiesta dopo l’uscita delle graduatorie, o dei successivi ripescaggi, e verrai automaticamente escluso. Se, invece, hai già inserito i documenti richiesti, non è più possibile rinunciare.

  5. Se risulto vincitore e decido di rinunciare posso rifare domanda per la borsa di studio dell’anno successivo?Sì, se rinunci alla borsa di studio ITACA 2023/2024 (non caricando sul portale INPS la documentazione richiesta dopo l’uscita delle graduatorie, o dei successivi ripescaggi) potrai inoltrare la domanda l’anno successivo, purché tu abbia ancora i requisiti richiesti dal bando.

  6. Come vengono redatte le graduatorie?Le graduatorie vengono redatte sulla base della media matematica dei voti conseguiti nell’anno scolastico 2021/22 in ordine decrescente e sulla base del valore crescente di indicatore ISEE 2022. Ove non sia presente il valore di indicatore ISEE, lo studente verrà collocato in coda agli studenti con pari media scolastica in ordine decrescente di età anagrafica.